Canapark: a Napoli, un’associazione antiproibizionista

Canapark è l’associazione che si occupa di recuperare tutti quei luoghi che si trovano in una condizione di abbandono.
Come? Attraverso delle iniziative, degli eventi e discussioni su ciò che concerne il mondo della Canapa e sul suo utilizzo.

Le iniziative promosse da “Canapark” sono in realtà attive da più di dieci anni, anche se l’associazione è appena nata, lo scopo principale della stessa è quello di eliminare in toto i pregiudizi che girano intorno all’argomento Canapa.

Non vi è stata particolare difficoltà nell’organizzare questi particolari eventi in quanto la gente a Napoli è sempre molto allegra e in continuo sviluppo culturale e sociale.
Fortunatamente, le persone non vedono più la marijuana come una droga e pertanto questi eventi portano allegria, spensieratezza e coinvolgimento civile.

La speranza di “Canapark” è che la legalizzazione della Cannabis light avvenga il prima possibile, soprattutto perché sarà così possibile sfruttare i tanti vantaggi e benefici connessi a questa magica pianta.

Proprio per questo motivo, le iniziative promosse dall’associazione avranno il fine ultimo di coinvolgere il più possibile la società civile, garantendo anche una corretta informazione per sdemonizzare ufficialmente questa bellissima e utilissima pianta.

Nell’ultimo periodo, rispetto all’argomento Cannabis Light, si è innescato un processo sociale e culturale che potrebbe portare alla progressiva e costante legalizzazione nell’arco di qualche anno.